Il nuovo programmatore

Un programmatore, in Italia, ha quantomeno qualche possibilità in più di lavorare con un contratto a tempo indeterminato (ammesso che ne esisteranno ancora da qua a qualche anno). La tragedia comincia quando arrivano i dati comparati rispetto ad altri paesi.

Questa è una statistica, un po’ datata (2007) di cosa offre il mondo statunitense dell’IT (fonte http://degreedirectory.org/)

Senza andare nella sezione del top management, bastano un paio di occhiate veloci agli skill più tecnici:

Database Administration

  • Average Annual Salary – $88,443

(non dico la fatica di trovare un forum in lingua italiana dedicato ai DBA)

Computer Programming

  • Average Annual Salary – $75,427

(si dice -perchè non può essere che una leggenda, se vista con i nostro occhi- che addirittura la paga iniziale di un programmatore parta da 50,000 $)

System Administration

  • Average Annual Salary – $69,311

(c’è spazio anche per i sistemisti insomma)

In tutto questo, per ogni figura, oltre ad essere descritti i ruoli e le mansioni, per ognuna si dice: la laurea non è obbligatoria, ovviamente averla costituisce un’aiuto, ma l’esperienza guadagnata sul campo conta molto.

A questo punto, la domanda da farsi è come mai un tecnico informatico, in Italia, non abbia nemmeno una tipologia contrattuale dedicata, anzi, è frastagliata tra contratto commercio o addirittura il contratto metalmeccanico (purtroppo o perfortuna, un programmatore non forgia il suo chip, magari facendolo come gli pare e gli piace, ma semplicemente “lo pilota”. Su quali strade, se buone o cattive, è tutto da vedere…

E mentre i pensieri si infrangono sulle stranezze del mondo “IT” (che a quanto pare non identifica l’ ITalia), l’altro pensiero va a quelle aziende che invece puntano a far diventare ciascuno di noi, chiunque sia, in un programmatore (mi riferisco ad esempio a Coghead , Caspio, Zoho…)

In fondo un computer, in ogni sua forma, è il nuovo elettrodomestico che non può mancare nelle nostre case!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: